Rcs Lab #13 2020 Maurizio Pirovano

Rcs Lab l'appuntamento dedicato agli artisti emergenti. Scopri ogni settimana la nuova musica Tricolore. 

In programmazione: Dal 23 al 28 Marzo 2020 : "Maurizio Pirovano" con Nell'Anno Del Signore

Da Lunedì a Venerdì alle 09:05, 13:30 e 23:00, Sabato alle h 09:05, 17:05 e 23:00

 Maurizio Pirovano Nell anno del signore

 

Ospite di questa settimana è Maurizio Pirovano con il singolo "Nell'Anno Del Signore".

Nell'Anno del Signore”, è il singolo d’anticipazione del sesto lavoro in studio del cantautore brianzolo Maurizio Pirovano.Il pezzo è stato concepito come una lettera dal fronte che un soldato senza nome scrive durante il Primo conflitto mondiale.Per Pirovano si tratta di un’esperienza nuova: per la prima volta lascia i suoi racconti di vita quotidiana per inoltrarsi in un campo non facile come la guerra. In realtà il pezzo non tratta di grandi sistemi e non fa facili proclami pacifisti, ma fotografa l’essenza umana di milioni di soldati (alcuni poco più che ragazzi) mandati a difendere una patria spesso sentita come un’entità astratta e lontana, che nella solitudine della trincea cercavano conforto e un modo per sfuggire alle atrocità della guerra ricordando la casa, la famiglia, gli amici e il proprio amore.Perché scrivere un pezzo così? Perché oggi più che mai Pirovano sente quel momento storico apparentemente lontano come attuale, molto simile a quello che stiamo vivendo, con l’individualismo e l’isolamento che la fanno sempre più da padroni e provocano insofferenza nei confronti dell’altro, che sia il singolo, un genere o un popolo. Nell'Anno del Signore vuole ricordare che siamo esseri umani e che abbiamo bisogno gli uni degli altri per evolvere come individui e come società. I soldati (a volte semi analfabeti) di un secolo fa lo avevano capito talmente bene da spedire quasi 29 Miliardi di lettere, un numero davvero impressionante: messe una accanto all’altra, coprirebbero 2000 chilometri, la distanza che c’è fra Roma ed Oslo). Ecco perché una canzone che parla di una lettera di un secolo fa diventa così attuale. Nell'anno del Signore rappresenta anche una svolta dal punto di vista musicale con l’uso più marcato di sintetizzatori, sampler e tastiere, rifacendosi al Rock elettronico d’inizio anni 80.
Clicca per vedere il video

RCS LAB 2020