Rcs Lab #08 2021 Luca Anceschi

Rcs Lab l'appuntamento dedicato agli artisti emergenti. Scopri ogni settimana la nuova musica Tricolore. 

In programmazione: Dal 22 al 27 Febbraio 2021 : "Luca Anceschi" con il brano Hey Ma!

Da Lunedì a Venerdì alle 09:05, 13:30 e 23:00, Sabato alle h 09:05, 17:05 e 23:00

 Luca Anceschi Hey Ma

Questa settimana appuntamento con Luca Anceschi con il brano "Hey Ma!"

“HEY MA!” è il nuovo singolo di Luca Anceschi, scritta da lui insieme a Domenico Castaldi. Il singolo vanta di collaborazioni prestigiose, troviamo: Lanny Ligabue alla batteria, Max Gelsi al basso, Matteo Morgotti al pianoforte e archi, Jonathan Gasparini alle chitarre. La piccola Lara Anceschi ha realizzato la copertina. Il brano è molto intimo e personale, scritto con il cuore e con la parte più dolce dell’anima, una dichiarazione d’amore infinito e immortale. Dopo l’ascolto si ha quasi paura di aver violato un segreto origliando dietro ad una porta e si riascolta immediatamente dopo, in punta di piedi per paura di disturbare il dialogo tra un uomo e la madre, tra un padre e le sue tre figlie. Tutto in versione rock, ambientato nel mondo di Luca che con il suo stile da una firma indelebile alle sue produzioni. Luca Anceschi nasce a Correggio (RE). Inizia giovanissimo a cantare con numerose Band, toccando vari generi musicali, dal Metal, all'Hard Rock, al Rock Americano creandosi così un ricco background artistico. Nel suo curriculum numerose collaborazioni e produzioni importanti nel panorama musicale italiano. Il suo primo "vero" gruppo è stato quello dei Libra, con il quale vince nel 1993 il Festival Studentesco Nazionale della Musica; negli stessi anni si mette alla prova dedicandosi, con successo, a diverse produzioni del genere HI-NRG e Dance pubblicate poi in Giappone, Canada e Spagna collaborando come cantante e autore con DJ Cerla e come cantante con Benny Benassy in alcune produzioni Dance. Nel 1997 si affaccia al mercato discografico con un EP dal titolo "Non Respiro", trasmesso da molte emittenti radiofoniche italiane. Alla realizzazione di questo hanno partecipato prestigiosi nomi del panorama musicale nazionale ed internazionale: Gio' Marani ( tastierista di Ligabue), Max Cottafavi (chitarrista di Ligabue) e Marco Cortesi (ex bassista dei CCCP). Tre canzoni di questo mini CD, assieme a tre canzoni dei Sottotono, vengono inserite nella compilation "Axe 4 Music" che viene distribuita in tutti i megastore d'Italia e vende 20.000 copie. Nel frattempo continua la sua carriera esibendosi come supporter di numerosi gruppi e cantanti come Sottotono, Neffa, Timoria, Francesco Baccini, Daniele Groff e tanti altri. Nel 1999 pubblica il singolo "Adesso che ci sei" arrangiato e suonato da Maurizio Solieri (chitarrista di Vasco Rossi), il già sopra citato Gi0 Marani alle tastiere, Claudio Golinelli (bassista di Vasco Rossi), Leo (Tormento) Pestoduro alla batteria (Schiantos). Nel gennaio 2001 esce il suo terzo singolo dal titolo "Ma che giorno ..?" arrangiato e suonato dai ragazzi della sua Band con la collaborazione del chitarrista Andrea Bettelli. Sempre nell'anno 2001 nasce il suo Fan Club. Nel 2002, in qualità di produttore, partecipa con Maestri Music al progetto di Wilko. Nel 2003 frequenta l'accademia di San Remo e invitato da Andrea Mingardi, l'accademia delle Arti di Bologna nel 2003/2004. Nel contempo collabora dal vivo con il cantautore Roberto Angelini e si esibisce in numerosi locali con un tributo al rock italiano (Vasco Rossi, Ligabue, Litfiba, Timoria...) In questi anni inizia anche a comporre pezzi nuovi per il proprio Album tra i quali spicca "Bambina Cattiva", brano che far parte dell'EP prossimamente in uscita. Con un genere pop-rock assolutamente naturale e non forzato,
questa canzone lo ha portato nell'estate 2005 al MU. VI, rassegna organizzata da Nicoletta Mantovani al Parco Novi Sad di Modena
e al Radio Bruno Estate a Reggio Emilia. Nel mese di Novembre viene coinvolto nel cast di Sanremo Music Awards, evento che vanta la partecipazione di grandi artisti italiani all'estero. Grazie a ciò parte per un lungo tour promozionale in Messico che lo vedrà ospite di alcune tra le più importanti trasmissioni televisive e radiofoniche nonchè protagonista in alcuni grossi eventi live. Il viaggio in Messico dà a Luca la possibilità di far conoscere il suo talento e artistico e questo culminerà con la consacrazione a miglior artista rock italiano dell'anno. Nel mese di giugno 2006 esce in Italia il singolo "NINA MALA" che si posiziona immediatamente al secondo posto nelle classifiche di vendita tra i singoli piu' venduti. La cosa non rimane indifferente al mercato discografico e Luca inizia a ricevere le prime proposte di collaborazione e contemporaneamente decide di iniziare le registrazioni del suo album d'esordio. Luca si esibisce aprendo concerti di Modà ,Povia, Z Star, Blues Brothers e tanti altri e collaborando live con Max De Angelis, Daniele Stefani e concido. Il singolo "Sto con te" esce ad ottobre 2007 ed entra subito nella classifica vendite tra i primi posti e ci rimane per 15 settimane, mentre si posiziona al primo posto per oltre 4 settimane nella classifica PMI Nielsen delle etichette indipendenti. A giugno 2008 è uscito il terzo singolo "Quello che vuoi" estratto dall'album in uscita a settembre. Il 14 novembre 2008 è uscito l’album di Luca Anceschi ed il singolo ”Lasciate stare i bambini” Anceschi è da tempo sinceramente dedito a cause sociali e umanitarie, avendo ricevuto conferimenti da parte di entità pubbliche e private come la Polizia di Stato, la Croce Rossa Italiana, Medici con l’Africa CUAMM, l’associazione Tommy Nel Cuore e tanti altri. Recentissimamente grazie alla canzone “Lasciate stare i bambini”al fianco di John Travolta ha inoltre ricevuto il prestigioso riconoscimento di Ambasciatore dei Diritti Umani consegnato da Mark Isham, nell’ambito del progetto Artisti per i Diritti Umani, facente capo all'organizzazione internazionale Artists For Human Rights fondata dall'attrice americana Anne Archer, che vede fra i propri membri artisti internazionali del calibro di Chick Corea, Priscilla Presley, Mark Isham (musicista jazz e compositore di colonne sonore), Paul Haggis (regista e sceneggiatore, premio Oscar 2006 per il film Crash – Contatto Fisico), l’attrice Kelly Preston e il compianto musicista r&b Isaak Hayes. L’album “Luca Anceschi” distribuito in tutta Italia nel novembre 2008 riscuote un discreto successo dal quale viene estratto il Quinto singolo dal titolo “ Finisce cosi” che porta Luca ad aprire concerti di Sonohra, Modà, Marco Carta, Nomadi, Marco Masini, Alberto Fortis, Studio 3 e molti altri. Nel 2009 Luca collabora alla realizzazione del brano “Sarai” dedicato a Tommaso Onofri scritto da Emanuela Cortesi e Fabrizio Foschini nel quale canta insieme a Monica Hill, Antonino, Emanuela Cortesi, Ala Bert, Leda Battisti, Daniele Stefani e Silvia Mezzanotte partecipando a trasmissioni come: Mattino 5 e Io Canto. Cinque Anni di organizzazione eventi come il concerto” Tommy nel cuore” nel Quale hanno partecipato artisti come Fabri Fibra, Luca Di Risio, Lost, Modà, Dari, Mitch & Squalo, Antonino, Daniele Stefani, Studio 3, Povia e tanti altri, il concerto a favore delle vittime del terremoto in Emilia “Un sorriso per l Emilia” Presentati da Enzo Iacchetti dove hanno partecipato artisti come Iva Zanicchi, Simone Cristicchi, Mondo Marcio, Andrea Mingardi, Povia, Omar Pedrini, Finley, Danilo Sacchi, Fiordaliso e tanti altri, si dedica alla produzione del singolo dance di Veronica Valà “Miss Grand Prix 2013, collaborando con Pier Bernardi per conto di Claudio Marastoni management. Nel 2015 “Sei il mio Rock n Roll” che uscirà a marzo 2015. E' del 2019 l'uscita del singolo"Gli aironi neri" con neklaz e Maskino (una rivisatizionre trap del famoso brano dei nomadi. luca prosegue incessantemente la sua attività nel live).
Clicca per vedere il video

RCS LAB 2021